Sentenza della Suprema Corte:studente muore fuori da scuola, condanna per docente e dirigente. Alunni vanno consegnati ai genitori

La Corte di Cassazione,con sentenza n.21593/2017, ha precisato che l’obbligo di vigilanza riguarda anche “far salire e scendere dai mezzi di trasporto davanti al portone della scuola gli alunni, compresi quelli delle scuole medie, e demandando al personale medesimo la vigilanza nel caso in cui i mezzi di trasporto ritardino”.
La sentenza ha condannato dirigente, docente e autista di un pulmino a seguito della morte di un minorenne frequentante una scuola media. Nonostante il fatto sia accaduto fuori da scuola, per i giudici, non ha significato esentare il docente e  e il Dirigente dalle responsabilità di vigilanza. Clicca qui